INFO UTILI

INFO UTILI

La sede da cui operiamo si trova a Carovigno, in provincia di Brindisi, un comune dell’ Alto Salento che registra percentuali di incoming crescenti, diventando sempre più ambito nella realtà immobiliare.

☼ Perché vuoi investire in Puglia?

Sei attratto dall’estetica delle costruzioni rurali pugliesi? Vuoi comprare una villa di lusso, un trullo per le vacanze, una masseria da convertire in un resort o in dimora privata?
Sei un appassionato di vino, ti piacerebbe produrre Primitivo o Negroamaro?

Proponiamo una grande varietà di terreni e immobili:
dal tipico trullo a forma conica, alla masseria storica, alle lamie circondate da ulivi secolari.

Saremo felici di dedicarti il tempo necessario.

Ci piace seguire personalmente i nostri clienti

☼ Approccio Sostenibile

Molti degli immobili che troverai in Puglia sono legati alla storia del territorio; mantenere le caratteristiche architettoniche e salvaguardare l’habitat in cui sono inseriti è di fondamentale importanza per la gente del posto e per i visitatori.
I Trulli ad esempio, patrimonio dell’umanità, non si possono abbattere e rientrano nella superficie edificabile.

☼Riservatezza

Se hai richieste molto specifiche, ti offriamo un servizio su misura e possiamo cercare ‘ex-novo’, nel massimo rispetto della tua privacy. Siamo intraprendenti ma attenti ai dati sensibili del cliente, per questo non tutto è visibile sul nostro sito.

☼ La tua fascia di prezzo ottimale

Hai già individuato la fascia di prezzo per il tuo investimento? Se hai notato un immobile la cui richiesta è superiore al tuo budget, nulla ti vieta di fare la tua offerta scritta. Assistiamo la tua trattativa sia in italiano che in lingua straniera.

☼ L’immobile

Visita l’immobile di persona e cerca di carpire l’atmosfera e le potenzialità nascoste, senza lasciarti fuorviare dal suo attuale stato o arredamento.
E’ importante sapere invece chi è il proprietario; tipologia e destinazione d’uso; presenza di ipoteche sull’immobile. Potete contare sul nostro team per la verifica della documentazione amministrativa e catastale.

☼ L’orientamento dell’immobile

L’orientamento ha origini antiche; Vitruvio ne parlava già nel 15 a.C. nel suo “De Architectura”. Ancora oggi l’Architettura Bioclimatica riprende i concetti teorizzati dagli antichi romani.
Riassumiamo:
Nord è il lato più freddo della casa: più adatto a spazi che necessitano di meno luce e a piante da ombra.
Sud è il lato più luminoso della casa: adatto agli spazi vissuti più intensamente.
Se il giardino è esposto a sud, predisporre piante che creino zone d’ombra e coperture.
Est è il lato dei primi raggi di sole: adatto per le colazioni in veranda e la zona notte.
Ovest sole dal pomeriggio: è la parte più esposta al sole della casa; adatto alla zona pranzo o studio per godere di una prolungata illuminazione naturale.

☼ Consigli finanziari

Visto il tipo d’investimento, puoi valutare insieme al nostro team le condizioni per l’ottenimento di un mutuo.
Se non risiedi in Italia e pensi di aprire un conto corrente in Italia, scelta consigliata soprattutto in presenza di valute non Euro, saremmo lieti di assisterti.
Avendo un conto in banca in Italia sarà più agevole gestire tutti i pagamenti relativi alla proprietà: manutenzione spazi interni ed esterni, pulizia e altri servizi.
La domiciliazione bancaria infine ti faciliterà il pagamento di utenze e imposte.
Per essere correntista devi avere un codice fiscale.

☼ La pietra calcarea locale

La pietra è un materiale naturale e fragile ma carico di storia.
Le ristrutturazioni di costruzioni in pietra hanno un valore culturale; hanno costi più alti ed elevano il pregio delle opere.
Quello che colpisce più di tutto è che la maggior parte degli elementi costruiti sia stabile e sicura nel tempo.
Gli usi caratteristici della pietra locale sono i muretti a secco, i trulli, le lamie, le masserie e i castelli.

☼ I muretti a secco

I muretti oltre a delineare le terre coltivabili o delimitare le proprietà, hanno delle funzioni ecologiche.
Essi sono utili come terrazzamenti, regolando lo scorrimento delle acque nei pendii scoscesi; salvano il terreno dall’erosione, contrastando anche l’azione del vento;  sono in grado di captare e restituire acqua al suolo e alle piante intorno.
Durante i fenomeni di siccità in Puglia, i muretti contribuiscono all’irrigazione, perché rilasciano le risorse idriche accumulate con i venti umidi notturni, la condensazione della rugiada o attraverso la vegetazione spontanea che cresce tra le pietre.
Essendo i muretti a secco patrimonio dell’umanità, l’Unione Europea ha stanziato dei fondi per i progetti di risanamento conservativo.

☼ Tassazione

Se acquistate da privato

  • seconda casa: imposta di registro del 9% + imposta ipotecaria  + imposta catastale 
  • prima casa: imposta di registro del 2%  + imposta ipotecaria  + imposta catastale

Se acquistate da impresa

  • La tassazione è al 10% (IVA) + imposta di registro (fissa €200) + imposta ipotecaria (fissa €200) + imposta catastale (fissa €200) per un totale di Euro 600,00. Per immobili di lusso l’IVA è al 22%.
  • Per residenti e titolari di prima casa la tassazione è al 4% (IVA) + imposta di registro (fissa €200) + imposta ipotecaria (fissa €200) + imposta catastale (fissa €200) per un totale di Euro 600,00.

Più info su tassazione e spese notarili

IMPOSTA DI REGISTRO

Imposta dovuta per la registrazione dell’atto di compravendita presso l’Agenzia delle Entrate
Calcolo sulla base del ‘valore catastale dichiarato’, che potrebbe essere inferiore al valore di mercato.

IMPOSTA IPOTECARIA

Imposta dovuta per l’annotazione del passaggio di proprietà (o altri diritti o vincoli) nei Registri Immobiliari.

Calcolo sulla base del ‘valore catastale dichiarato’, che potrebbe essere inferiore al valore di mercato.

IMPOSTA CATASTALE

Imposta dovuta per la registrazione del trasferimento di un immobile (o per la costituzione sugli immobili di altri diritti o vincoli).

Calcolo sulla base del ‘valore catastale dichiarato’, che potrebbe essere inferiore al valore di mercato.

ONORARIO NOTARILE

L’onorario del notaio è calcolato sulla base del prezzo di vendita.

Non esistono tariffari per le spese notarili. Il compenso per la pratica è a discrezione del notaio.
Le spese notarili sono detraibili dall’Irpef (modello 730), a patto che siano dettagliate le voci di spesa nella ricevuta rilasciata dal notaio.

Più info benefici prima casa

I requisiti per le agevolazioni fiscali prima casa sono gli stessi per tutti, italiani e non, e consultabili su: www.agenziaentrate.gov.it

Quando l’affare si ritiene concluso si aggiunge la provvigione per l’agente pari al 3% + IVA 22% (quota singola acquirente non divisa con il venditore).

☼ Acquisto di un terreno ‘agricolo’

E’ bene avere ben chiara la destinazione d’uso del terreno prima della stipula dell’atto di compravendita.
Se un terreno viene identificato come agricolo significa che è inserito in una zona agricola, contrassegnata nel piano urbanistico del Comune con la lettera E.

In queste aree è importante tutelare il paesaggio ed evitare il sovraffollamento di edifici.

Acquisto terreni agricoli senza agevolazioni

  • imposta di registro del 15%
  • imposta catastale 
  • imposta ipotecaria 

Acquisto terreni non agricoli senza agevolazioni

  • imposta di registro del 9%
  • imposta catastale 
  • imposta ipotecaria 

Il vostro team LC Immobili

Ti aiutiamo a perseguire i tuoi obiettivi